Noi del club #Nespresso

Non è tutto oro quel che luccica. Ma c’è anche dell’oro che mica luccica: è l’oro nero (e per me l’oro nero è solo il caffè!)! Si, benché non sia un metallo o un idrocarburo, il caffè è altrettanto prezioso per noi umani, essendo oramai divenuto per alcuni un bene di prima necessità. Non ne possiamo letteralmente fare a meno! È essenziale per i nostri risvegli, necessario per il nostro umore, benefico per il nostro corpo, energetico per la nostra mente, digestivo per il nostro stomaco. E poi manda in un positivo subbuglio le nostre papille gustative! Io ne bevo ettolitri!

Ma non è tutto oro nero quel che contiene caffeina. Ci sono caffè e caffè! In grani o in polvere, per moka o per espresso, ristretto, lungo o americano, in cialda o in capsula. Poi però scopri il Nespresso, e ti rendi conto che il buon vero caffè, da fare a casa come al bar, è solo lui!

Due mie amiche, tremendamente #coffeeaddict proprio come me, che tanto decantavano l’inebriante e gustoso aroma di questo caffè, mi iniziarono a questo circolo vizioso. E poi il mio primo stipendio, ed ecco che l’acquisto di una macchinetta Nespresso ne è la naturale conseguenza. Correva l’anno 2013 quando entrai a far parte del club! Si, perché acquistare una macchinetta Nespresso implica entrare a far parte di una sorta di setta mistica dalla quale è poi difficile uscirne fuori: implica convertirsi (quasi) totalmente alla bontà dei loro Gran Cru, implica fedeltà (quasi) assoluta pena la tristezza del nostro palato, implica privilegi. Implica poter gustare gratuitamente un buon e ricco caffè in qualsiasi boutique Nespresso, in qualsiasi parte del mondo; implica poter usufruire di eventuali corsi personalizzati per divenire un vero degustatore e intenditore di caffè.

La varietà di “essenze” caffeinomani e quindi la varietà di scelta, le limited edition da carpe diem, gli accostamenti inusuali che mixano sapori particolari, l’eleganza e la gentilezza, il rispetto della stagionatura in determinati casi, la loro politica sul riciclo, il design: tutte strategie di marketing, si sa, ma ben accette se ciò serve ad esaltare un prodotto la cui qualità è, a prescindere, comunque eccelsa.

Degustato da solo, ristretto o lungo, macchiato o immerso nel latte, freddo o caldo, liscio o schiumato, sprigiona in ogni combinazione l’essenza emblematica ed uno strepitoso e suggestivo aroma che inebria i nostri sensi!

Degustare un buon caffè Nespresso è un vero e proprio rito propiziatorio al benessere.

E poi come fai a non fidarti di George?!

img_6653

 

 

 

Annunci
Noi del club #Nespresso

3 pensieri su “Noi del club #Nespresso

  1. Concordo su tutto, sono una new entry di questo club, ho anche dedicato un articolo a queste gustosissime cialde…ma ciò che non capisco è… Perchè pe spese di spedizione sono così alte? Perché non aumentano i punti vendita? Così una povera pigrona come me non si deve fare chilometri per andare a prendere un blister di Ciocattino…

    Liked by 1 persona

    1. Benvenuta in questo girone infernale ma delizioso! Beh, le spese di spedizione sono un po’altine ma spesso sono previste giornate in cui la spedizione è gratuita! E ti capisco perfettamente perché quando torno nel mio paese di origine, in Salento, ahimè non esiste alcun punto vendita Nespresso! Ora faccio subito un salto sul tuo blog per leggere il tuo post! 😉

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...