E poi finalmente tu: #RoscioliCaffè

Ci sono martedì che è ancora lunedì! Gli occhi stentando si schiudono, le menti lentamente si destano, la sonnolenza echeggia perpetua nella vostra mente!

E forse c’è un solo e unico modo per risvegliare totalmente i vostri sensi e dare una scossa ai vostri neuroni: ‘na bella tazzulella ‘e cafè, di quello vero, un vero espresso napoletano.

Ma non avete assolutamente modo di andare “un attimo” a Napoli a degustarne una perchè siete intrappolati nella giungla urbana della Capitale!

Allora ecco la soluzione: Roscioli Caffè!

Si, avete sentito bene: dopo l’emerito e antico forno e il tanto ambito ristorante, i fratelli Roscioli decidono di ampliare l’offerta e di realizzare un vero e proprio triangolo del gusto, aprendo una caffetteria/pasticceria a due passi (davvero n.2, di passi) dal ristorante!

Qui il caffè è realizzato a regola d’arte, dalla produzione alla realizzazione, offrendo una variante scelta stagionale di miscele differenti che rispetta i naturali cicli produttivi della piantagione tanto cara a noi italiani! E dopo un’accurata selezione della materia prima, ecco servita una superlativa tazzina essenziale contenente l’espresso perfetto!

Si può scegliere il caffè fatto con “cambio manuale” o con “cambio automatico”, ma sempre rigorosamente ristretto, essendo la “macchina” una di quelle di ultima generazione, che riunisce in un solo corpo la tradizione napoletana con l’evoluzione tecnologica dell’espresso (si vocifera che ne esistano solo 5 al mondo come questa!).

Il profumo inebriante di una macinatura e tostatura lodevole vi sospinge all’interno, ma una volta dentro i vostri occhi non potranno non sussultare dinanzi all’ampia scelta di “pastarelle”, fresche e sapientemente preparate, o alla vista del riempimento, anzi, mi correggo, strariempimento, al momento, del fatidico maritozzo con la panna, che, ça va sans dire, è di una sofficezza che non conosce rivali.

L’offerta spazia dalla colazione mattutina ad un pranzo veloce ma gourmet, dal caffè post pranzo al the del pomeriggio rinforzato da pasticcini e, per chiudere in bellezza, a calici di vino e aperitivi a base di ostriche e salumi selezionati la sera.

E poi l’ambiente, dal design essenziale ma avvolgente, con un effetto caverna dark e incursioni luminose che donano familiarità, è stato sfruttato magistralmente, grazie ad un degradè di grigi che tramuta in un total black nella saletta retrostante dominata da un grosso ed unico tavolo, centrale ma soprattutto social.

Unico appunto (lo studio Morq non me ne voglia), ma questo solo perché il mio occhio critico da Architetto non mi lascia in pace un attimo, è la cassa, che, posta troppo a ridosso dell’entrata, adita la creazione di inconvenienti file e di incroci pericolosi tra chi vorrebbe pagare e chi invece vorrebbe entrare.

Ma questo non inficia ovviamente la qualità delle prelibatezze servite!

Ero pronta a pagare 5€ per un buon caffè firmato Roscioli, ma sorprendentemente il costo è quello della solita tazzina di caffè!

Non avevo dubbi che tutto sarebbe stato perfetto!



  
  

Tutti ne parlano! E oggi ne parlo finalmente anch’io!

Roscioli Caffè

Piazza Benedetto Cairoli, 16 _Roma

Annunci
E poi finalmente tu: #RoscioliCaffè

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...